• Richieste
  • Accesso
  • FAQ
  • Mappa del sito
  • facebook
  • Blogger

> La vita scolastica

La vita scolastica

Supporto

Orientamento

L'orientamento è organizzato in diverse lingue non appena gli studenti arrivano in Giappone e si propone di spiegare come sia la vita in Giappone ed a scuola. Sono anche spiegate le procedure che devono essere espletate presso l'ufficio municipale quando si arriva in Giappone.

Incontro di scambio per studenti nuovi ed esistenti

Organizziamo un incontro di scambio per gli studenti nuovi e già frequentanti quale opportunità per rassicurare in nuovi studenti. E' possibile ricevere consigli da studenti del proprio paese sulla vita in Giappone e lo studio.

Checkup medici

Per garantire la massima sicurezza quando gli studenti vivono e studiano all'estero, è previsto un checkup medico per tutti gli studenti una volta l'anno. I costi sono interamente a carico della KICL.

Schema risarcimento danno per gli studenti che frequentano le scuole di lingue giapponesi

Questa assicurazione copre il 30% dei costi sostenuti per le spese mediche in caso di malattie o incidenti mentre gli studenti frequentano una scuola di lingue giapponese. L'assicurazione copre gli importi non coperti dal Servizio Sanitario nazionale, che solitamente sono a carico dello studente. Sono incluse anche le spese per il salvataggio e l'assicurazione di responsabilità. Sarà corrisposto anche un compenso nel caso di morte a causa di malattia o incidente.

Immigration Bureau Application Agency System

La scuola è stata riconosciuta dall'Immigration Bureau quale application agency. Solo per quegli studenti con ottimi risultati scolastici, la scuola attiva la procedura necessaria per "Richiesta di un'estensione del periodo di soggiorno" e "Permesso per partecipare ad attività diverse da quelle permesse dallo stato di residente".

Borse di studio

In seguito a relativi controlli, gli studenti con capacità di apprendimento superiori o che hanno ottenuto risultati ottimali nel corso di un periodo di 6 mesi, potranno ottenere un supporto finanziario attraverso borse di studio. Solo per 3 studenti, la borsa di studio è di 100.000 yen. Inoltre il Ministero dell'Istruzione, Cultura, Sport, Scienza e Tecnologia mette a disposizione una borsa di studio (30.000 yen al mese, in base ai risultati dell'esercizio fiscale 2019) per gli studenti che avranno raggiunto risultati superiori (risultati e comportamento) in Giappone e che vogliono continuare con una formazione superiore.

Biglietti per studenti pendolari

Gli studenti che frequentano la scuola possono godere di sconti sui biglietti dei mezzi pubblici a Kyoto, quali autobus e metropolitana. Inoltre se uno studente volesse viaggiare nel corso delle vacanze, sono concessi anche sconti speciali per i treni JR

Supporto da parte della città di Kyoto per studenti che studiano all'estero

La Città di Kyoto mette a disposizione un pass agli studenti che studiano all'estero "Ryugakusei Okoshiyasu Pass" (Pass di benvenuto per studenti che studiano all'estero) che permette a tutti di avere libero accesso alle sue strutture culturali. Gli studenti sono anche invitati a partecipare ad eventi culturali che si tengono a Kyoto, attività artistiche culturali, concerti, festival, gratuitamente.

Interviste con studenti

Studenti
  • Cantonese
  • Chinese
  • English
  • French
  • Indonesian
  • Italian
  • Korean
  • Swedish
  • Thai
Cantonese
Chinese
English
English
French
Indonesian
Italian
Italian
Italian
Italian
Korean
Swedish
Thai
Diplomati

Intervista con uno studente diplomato alla KICL che ha trovato lavoro a Taiwan

1.Quali corsi hai seguito (corsi elettivi pomeridiani) alla KICL?
Ho seguito Cultura di Kyoto, Giapponese commerciale e il test Proficiency sulla Lingua giapponese.

2.Quali corsi hai seguito alla KICL che ti sono stati utili per il tuo lavoro o la ricerca del tuo lavoro?
Ritengo che tutti i corsi siano importanti. Al lavoro spesso ho contatti con clienti utilizzando la posta elettronica per cui penso che la composizione sia importante, molto di più di quanto originariamente pensassi. Inoltre ci sono molti casi in cui non riesco a capire quando parlo al telefono con qualcuno oppure se capisco non riesco ad esprimermi come vorrei. La composizione risulta in questi casi molto utile perché mi permette di fare ordine tra quello che ho in testa. Se ci comincia a scrivere qualche che si è capito, puoi capire facilmente che in realtà non hai capito oppure che non sei in grado di esprimerti correttamente in giapponese. Attualmente con il lavoro che faccio, sto ancora imparando molte nuove parole e frasi in giapponese. All'inizio non ero in grado di rispondere a domande al telefono ma gradualmente ho capito come fare.

3.Come hai fatto per trovare questo lavoro?
① Come ho trovato questo lavoro?
Ho trovato il lavoro che faccio attraverso un ufficio di collocamento a Taiwan.
Tuttavia non è stata la mia prima scelta perché prima di decidere ho fatto cinque colloqui e poi ho deciso per l'azienda che mi ha assunto.

② L'azienda ha richiesto i risultati del tuo Proficiecy Test di giapponese e quale livello era richiesto?
Molte aziende richiedono che i candidati abbiamo superato il Proficiecy Test di giapponese al primo o secondo livello (N1, N2). Ma anche per coloro che non hanno ancora superato il JLPT al livello richiesto, è comunque possibile trovare un impiego se hanno un livello proficiency in Inglese o altre capacità. (Quando ho fatto il colloquio per l'azienda per cui lavoro ora, non avevo un livello N1)

③ Cosa consigli agli studenti junior alla KICL?
Nel corso dei due anni che ho vissuto in Giappone, mi sono diplomato alla KICL dopo aver seguito un sacco di corsi, da corsi di base a corsi avanzati. All'inizio avevo pensato di lavorare per un'azienda giapponese ma non pensavo che le cose sarebbero andate in questo modo. Tuttavia, frequentando i singoli corsi ed assorbendo la cultura giapponese, ho capito che stavo crescendo. Per realizzare il mio sogno, il mio motto era che è necessario essere coraggiosi ed accettare le sfide. Incoraggio tutti a seguire i loro sogni e a non arrendersi mai.

4.Quale era la tua impressione mentre studiavi alla KICL?
Gli insegnanti ed i membri del personale della KICL mentre vivevo in Giappone mi hanno aiutato molto. Studiare alla KICL ha cambiato la mia vita. Ora guardandomi indietro, trovo che studiare una lingua alla KICL mi ha aperto la mente ed è stata davvero una possibilità unica di conoscere nuovi amici. Sono sicuro che tutti coloro che studiano alla KICL ora o chiunque ha studiato li, sicuramente sa che la vita alla KICL è qualcosa di speciale che non dimenticherà mai.

Attività di club e circoli

I nostri studenti partecipano anche ad attività di club e circoli presso Kyoto University of the Arts. Si tratta di un'opportunità unica per sperimentare nuove attività che è possibile solo in Giappone e di stringere amicizia con gli studenti giapponesi.

Wadaiko Shin (Circolo dei tamburi giapponesi "Shin")

Un messaggio da uno studente

Ero interessato al "wadaiko," o tamburi giapponesi e per questo con un amico ho partecipato ad un evento. Non avevo mai visto nulla di simile prima di allora ed ero molto preoccupato di quello che avrei potuto fare. Mi hanno insegnato come colpire il tamburo ed ho imparato a farlo. Ora mi esercito con altri studenti giapponesi e partecipo ad eventi. Alcuni dicono che le sessioni pratiche sono molto dure ma io mi diverto molto. E grazie alla pratica di "wadaiko" sto conoscendo sempre più approfonditamente la cultura e tradizione giapponese.

Club di Badminton

Un messaggio da uno studente

Avevo pensato che avrei dovuto fare qualcosa che non avevo mai fatto prima, per cui ho osservato diversi club ed mi sono iscritto a quello che mi piaceva di più, il club di badminton. Ho partecipato agli allenamenti due volte la settimana, ed al campo estivo della durata di 4 giorni e 3 notti. Al campo di giorno ci allenavamo e di notte passavamo del tempo insieme, giocando e testandoci reciprocamente. E' stata la prima volta che ho trascorso così tanto tempo con amici giapponesi e mi sono divertito molto.

contact us
PageTop